Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

CAPACITY BUILDING ISTITUZIONALE PER L'UGUAGLIANZA DI GENERE

Afghanistan

Dati dell'iniziativa: 2013/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 2.300.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 2.300.000,0

Status

100 Completato
100%

Afghanistan


Luogo

Kabul

Galleria foto

Il Gender Equality Project II (GEP II) è una collaborazione tra il Governo della Repubblica islamica dell'Afghanistan e UNDP Afghanistan. Si tratta di un progetto di 3 anni (2013-2015), che mira a sviluppare modelli efficaci di integrazione di genere e rafforza la capacità dei ministeri del governo e delle istituzioni per promuovere la parità di genere. Il progetto è in linea con gli obiettivi fissati per l'equità di genere nella strategia di sviluppo nazionale dell'Afghanistan (ANDS) e in linea con il Piano nazionale d'azione per le donne (NAPWA) e obiettivi di sviluppo del Millennio (MDG). Il progetto ha tre aree chiave: 1) Miglioramento del Ministero degli affari 'delle donne (MoWA) capacità di elaborazione delle politiche e di controllo per l'attuazione NAPWA; 2) Sviluppo di competenze imprenditoriali delle donne e lo sviluppo delle capacità delle donne cooperative; e 3) Aumentare l'accesso alla giustizia per le donne, tra cui la consapevolezza sui diritti delle donne tra gli uomini e le donne. Obiettivi GEP II per coprire 19 province. Allo stato attuale, GEP II ha attività in corso in 11 province e cioè: Balkh, Samanangan, Badakshan, Herat, Badghis, Bamyan, Daikundi, Parwan, Nangarhar, Laghman, Helmand e Kabul. Il contributo italiano è stato assegnato alla zona di risultato chiave 1 In particolare, con Delibera n. 134 del 19 dicembre 2012 il Comitato Direzionale ha approvato la riallocazione dei contributi residui relativi ai progetti conclusi Gender Equality Program I e Dismantling Illegal Armed Groups, con corrispondente modifica delle relative delibere per un importo totale di USD 813.868,00 a beneficio del progetto Gender Equality Program II. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Per migliorare la capacità del ministero degli Affari femminili di elaborazione delle politiche e la supervisione dell'attuazione del piano d'azione nazionale per le donne dell'Afghanistan.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 008553
Scopo Women's equality organisations and institutions
Settore I.5.a. Government & Civil Society-general, Total

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministry of Women’s Affairs
Responsabile in loco walter.zucconi@coopitafghanistan.org
Altri finanziatori -

Beneficiari

Ministry of Women Affairs

-

Difficoltà nel reclutamento dello staff

Ritardi nell'implementazione del progetto

Azioni svolte

UNDP ha intensificato il suo intervento con la propria Cross Practice Unit

UNDP

Dono a UNDP, ammontare totale di Euro 813.868,00

Status Ongoing - 75%
Tipo Contributions
Procedura Direct Contracting/Direct Assignment
Procurement notice -