Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DEI RICERCATORI DEL CENTRO DI BIOTECNOLOGIE DEL'UNIVERSITA' E.MONDLANE DI MAPUTO

Mozambico

Dati dell'iniziativa: 2010/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 1.070.100,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 1.070.100,0

Status

90 Completato
90%

Mozambico


Luogo

Maputo

Il sostegno al Centro di Biotecnologia interfacoltà dell’Università Mondlane, che negli ultimi anni ha beneficiato delle attività della cooperazione italiana, si inquadra nel contesto delle più ampie attività di cooperazione universitaria con il Mozambico. Il progetto ha ad oggetto il potenziamento delle capacità del Laboratorio tramite attività di formazione del personale e delle attività di ricerca, per la quale riceverà l’appoggio finanziario non solo della cooperazione italiana ma anche di altri Enti, oltre a fondi propri dell’Università Mondlane leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

RISULTATO 1. Un Corso di Master biennale in Biotecnologia, progettato e realizzato in collaborazione con istituzioni di ricerca italiane. Questo risultato è stato superato nel primo anno e viene sostituito con: A) completamento del 2° Ciclo di Master e realizzazione delle tesi di Master. B) Creazione di una scuola di Dottorato in Bioscienze e Sanità Pubblica, rivolto ai laureati delle Facoltà di Medicina, Scienze, Agronomia e Veterinaria in collaborazione con enti di ricerca italiani RISULTATO 2. Un gruppo di 13 ricercatori della UEM in grado di applicare il ciclo metodologico della ricerca scientifica nel settore delle biotecnologie secondo standard internazionali e di trasferire il know how nella didattica e nella rete di collegamento con il settore della produzione agro zootRISULTATO 3. Progettazione e sviluppo di tre aree di ricerca relative alla diagnosi e epidemiologia molecolare delle malattie trasmissibili, genetica delle popolazioni e controllo ambientale, da parte di ricercatori della UEM delle Facoltà di Scienze, Agronomia, Medicina e Veterinaria. Nel terzo anno sono stati sviluppati 17 progetti di ricerca, con ottima qualità scientifica, adeguati agli obbiettivi di formazione e alla rilevanza nella soluzione di problemi pratici. Le aree di ricerca strategica sono 3, corrispondenti ai dipartimenti di ricerca del CB-UEM, nell’ambito dei quali sono stati sviluppati i progetti specifici. Area Strategica 1 - Diagnostica e epidemiologia molecolare delle malattie trasmissibili umane, zoonotiche e vegetali, con eziologia procariótica, eucariótica e virale ed eventuali vettori Area Strategica 2 - Genetica di popolazioni: caratterizzazione e/o identificazione di specie animali e vegetali di interesse alimentare e industriale per il miglioramento della qualità e della produzione, in relazione con le condizioni ambientali locali. Area Strategica 3 - Sviluppo di metodi di monitorizzazione ambientale: valutazione dell’impatto ambientale dei polluenti tramite organismi sensibili e sviluppo di sonde molecolari specifiche, con identificazione e caratterizzazione molecolare di organismi patogeni presenti nell’ambiente L'attivita' di ricerca ha prodotto numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali RISULTATO 4. Potenziamento e Adeguamento delle procedure e della sicurezza dei Laboratori per la didattica e la ricerca del centro di Biotecnologia

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009397
Scopo Higher education
Settore I.1.d. Post-Secondary Education, Total

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministero della Scienza e della Tecnologia
Responsabile in loco riccardo.morpurgo@esteri.it
Altri finanziatori Al finanziamento totale concorrono € 566.700 forniti da Enti universitari (€ 191.000), Sardegna Ricerche (€ 242.000) e dal Centro di Biotecnologia (€ 133.700) della UEM.

Beneficiari

Oltre agli studenti che hanno partecipato ai due cicli di Master sono beneficiari diretti il personale del Centro di Biotecnologie, le quattro facolta' scientifiche che collaborano alle attivita' del Centro e, piu' in generale, l'intera comunita' scientifica e i Ministeri direttamente interessati dalle attivita' di ricerca quale base per la pianificazione dei documenti strategici e le politiche nazionali.

Il 51,0% dei beneficiari sono donne.
-
-

Universita' di Sassari

Status Completato
Tipo Technical Assistance/Consultancy and related expenses
Procedura Direct Contracting/Direct Assignment
Procurement notice -

completato

Status -
Tipo Works, Supply, Services
Procedura Call for Proposal
Procurement notice -