Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

PROGRAMMA DI PROTEZIONE DELL'AMBIENTE

Tunisia

Dati dell'iniziativa: 2010/2018

Costo totale dell'iniziativa

€ 9.495.372,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 9.495.372,0

Status

0 Completato
0%

Tunisia


Luogo

Tunisi, Tunisia.

Galleria foto

Il programma, attraverso un partenariato italo-tunisino tra istituzioni omologhe, mira a supportare le politiche governative tunisine di protezione ambientale e di sviluppo sostenibile in due aree principali: mitigazione del cambiamento climatico e protezione del Mediterraneo. La somma allocata è stata interamente erogata. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Contribuire allo sviluppo sostenibile in Tunisia e rafforzare la partnership italo-tunisina nell'elaborazione e implementazione delle politiche e delle misure previste nell'XI Piano di Sviluppo tunisino per la protezione dell'ambiente.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009433
Scopo Energy policy and admin. management
Settore Energia

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministero degli Investimenti e della Cooperazione Internazionale
Responsabile in loco coop1.tunisi@esteri.it
Altri finanziatori Il Governo tunisino ha contribuito con finanziamento pari a € 608.500.

Beneficiari

i) Il Ministero dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile; ii) il Ministero dell'agricoltura, delle risorse idriche e della pesca; iii) l'istituto nazionale di meteorologia; iv) l'agenzia di protezione delle coste; v) l'agenzia nazionale per la protezione dell'ambiente; vi) la banca nazionale del gene

Il 50,0% dei beneficiari sono donne.
Titolo € Impegnati € Erogati
PROGRAMMA DI PROTEZIONE DELL'AMBIENTE - FINANZIAMENTO AL GOVERNO 9.495.370 3.000.000

Difficoltà nell'identificare agenzie tecniche con le competenze necessarie per la partecipazione alle gare.

Possibilità di lanciare gare d'appalto giudicate infruttuose.

Azioni svolte

Per mitigare il rischio l'UTL di Tunisi agisce per diffondere consapevolezza e informazioni relative alle gare d'appalto. Allo stesso tempo, promuove l'idea di costituire consorzi ad hoc per rispondere alle gare.

Ministère du Développement et de la Coopération Internationale (MDCI)

La gara d'appalto per la componente ANPE è stata lanciata recentemente.

Status Bidding Launched
Tipo Technical Assistance/Consultancy and related expenses
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice Tender preparation

Ministère du Développement et de la Coopération Internationale (MDCI)

La gara d'appalto per la componente INM è in corso di preparazione e sarà lanciata a breve.

Status Bidding To Be Launched
Tipo Technical Assistance/Consultancy and related expenses
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice Tender preparation

Ministère du Développement et de la Coopération Internationale (MDCI)

La gara d'appalto per la componente APAL è stata lanciata una prima volta nel 2013 ma è stata giudicata infruttuosa. è stata rilanciata una seconda volta a inizio 2015 dopo un aggiornamento della nuova legge tunisina sugli appalti pubblici. Al momento, l'Agenzia d'esecuzione sta valutando le offerte finali ricevute e assegnerà, in un secondo momento, il contratto.

Status Ongoing
Tipo Works, Supply, Services
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice Tender preparation

Ministère du Développement et de la Coopération Internationale (MDCI)

La gara d'appalto per la componente BNG è stata lanciata inizialmente nel 2014 ma è stata giudicata infruttuosa. Rilanciata una seconda volta all'inizio del 2015 attraverso una procedura di pre-selezione, l'Agenzia d'esecuzione è ora in attesa dell'invio delle proposte.

Status Ongoing
Tipo Technical Assistance/Consultancy and related expenses
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice Tender preparation