Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

MALI - ACQUEDOTTO DI KABALA . PROGETTO COSTRUZIONE STAZIONE POMPAGGIO E TRATTAMENTO E POTENZIAMENTO RETE DI DISTRIBUZIONE IDRICA

Mali

Dati dell'iniziativa: 2010/2017

Costo totale dell'iniziativa

€ 11.230.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti € 11.000.000,0
  • Donazioni € 230.000,0

Dati finanziari aggiornati al 26.11.2015

Status

25 Completato
25%

Mali


Luogo

Bamako, Mali

Galleria foto

Il Progetto Kabala permetterà di alimentare in acqua potabile la città di Bamako, servendo 1.200.000abitanti supplementari e migliorando il servizio per circa 350.000 abitanti. IL finanziamento dell'Italia consentirà di finanziare due nuove stazioni di pompaggio (Korofina e Djcoroni) e le relative reti di adduzione e servizi oltre alla realizzazione di un serbatoio (Doumanzanz), per il pompaggio, adduzione, raccolta e distribuzione. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Aumentare l'accesso all'aqua potabile nella grande Bamako.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009531
Scopo Water supply & sanit. - large systems
Settore Approvvigionamento idrico e igiene

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministero dell'Economia e delle Finanze
Responsabile in loco pasqualino.procacci@esteri.it
Altri finanziatori -

Beneficiari

1.6 milioni di abitanti della grande Bamako, pari a ca. 64% della popolazione.

-
-
-