Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE NELLA REGIONE DEL KURDISTAN

Iraq

Dati dell'iniziativa: 2012/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 600.390,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 600.390,0

Status

90 Completato
90%

Iraq


Luogo

Regione Autonoma del Kurdistan

Il progetto intende contribuire al rafforzamento delle capacità del Ministry of Tourism and Heritage KRG (MoTH) e del, Council of Minister KRG (CM) e del High Commission for Erbil Citadel Revitalization (HCECR), nel campo della gestione delle risorse archeologiche e culturali della regione del Kurdistan iracheno, e di promuovere la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e della comunità scientifica sui temi della tutela del patrimonio culturale. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

L’iniziativa intende contribuire a creare l’autonomia, nel campo della gestione e valorizzazione dei Beni Culturali, di tecnici e funzionari delle istituzioni coinvolte, mediante corsi di formazione, training on the job e attività connesse, creando le condizioni per favorire un significativo incremento del numero di tecnici, specialisti impiegati, di sale espositive organizzate nei musei, accompagnato da una più cosciente valorizzazione del territorio.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009776
Scopo Site preservation
Settore Protezione ambientale Generale

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministry Tourism and Heritage of KRG (MoTH) attraverso i funzionari e il personale dei tre musei archeologici provinciali, il Council of Minister KRG (CM), e il High Commission for Erbil Citadel Revitalization (HCECR).
Responsabile in loco nino.merola@esteri.it
Altri finanziatori NA

Beneficiari

Beneficiari Diretti: - MoTH, CM KRG, ed il HCECR, il personale dei musei archeologici di Erbil, Sulaimaniya e Dohuk ,ed il personale della Cittadella di Erbil Beneficiari indiretti: -Il personale delle istituzioni culturali della Regione, gli studiosi di istituti di ricerca italiane e gli operatori turistici

-
-
-