Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

SMINAMENTO UMANITARIO - Contributo volontario a UNMAS

Afghanistan

Dati dell'iniziativa: 2012/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 950.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 950.000,0

Status

25 Completato
25%

Afghanistan


Luogo

Coordinamento a livello nazionale

Galleria foto

UNMAS opera in Afghanistan attraverso il Mine Action Coordination Centre of Afghanistan (MACCA). MACCA collabora nel Paese con oltre 50 controparti, che impiegano circa 9000 persone in 59 distretti di 16 Province. A gennaio 2008 é stato creato il Department of mine Clearance (DMC), un dipartimento all'interno dell' Afghan National Disaster Managment Authority (ANDMA) per lavorare congiuntamente con il meccanismo di coordinamento delle Nazioni Unite, MACCA. L'ultimo contributo italiano, pari a 250.000 euro, sosterrá le azioni di coordinamento di MACCA. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Un Afghanistan senza mine e residui bellici esplosivi entro il 2023. L'incorporazione di MACCA all'interno del Governo, che é capace di fronteggiare i rischi residui, in modo tale che tutti gli Afghani possano vivere in un ambiente sano, pronto per lo sviluppo e dove i diritti delle persone con disabilitá, inclusi i sopravvissuti da mine/residui bellici esplosivi, sono promossi.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009908
Scopo Removal of land mines and explosive remnants of war
Settore I.5.b. Conflict, Peace & Security, Total

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Dipartimento per lo sminamento, ANDMA (protezione civile locale)
Responsabile in loco walter.zucconi@coopitafghanistan.org
Altri finanziatori -

Beneficiari

Tutta la popolazione, in particolare le vittime di mine o di residui bellici esplosivi.

Il 50,0% dei beneficiari sono donne.
-
-

OOII

Status Completed
Tipo Contributions
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice -