Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Sostegno al Programma Paese dell''UNESCO nel settore del patrimonio culturale

Afghanistan

Dati dell'iniziativa: 2013/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 900.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 900.000,0

Status

50 Completato
50%

Afghanistan


Luogo

Principalmente Herat

Galleria foto

Questo progetto, che si concrentra sulla salvaguardia del patrimonio culturale di Herat, ha come principali obiettivi: -la stabilizzazione del Quinto Minareto del Complesso di Musallah, posto di fronte al Mausoleo; -il restauro del Mausoleo di Gowhar Shad, con particolare riferimento alla Cupola; -la conservazione della Madrasa di Husein Baiqara e dei quattro minareti del Musallah; -elaborazione di un piano di gestione per il complesso; -formazione e rafforzamento delle capacitá delle autoritá locali nella gestione e conservazione del patrimonio culturale, in vista del processo di inserimento dell’area tra i siti patrimonio dell’umanitá UNESCO. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

La cultura, quale pilastro dello sviluppo ha un ruolo centrale nella promozione del dialogo interculturale e in vista di una cultura improntata alla pace in Afghanistan. Il cosiddetto obiettivo di “unitá nella diversitá” é la base per la pace in Afghanistan. Il progetto é un eccellente mezzo sia per preservare ed analizzare la straordinaria ereditá di Timurid ad Herat, ma anche, attraverso il piano gestionale, ad assicurare che questa ereditá sia salvaguardata e celebrata per le future generazioni di Heratini, Afghani e per i visitatori stranieri.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010020
Scopo Culture and recreation
Settore Altre infrastrutture e servizi sociali

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ministero dell'Informazione e della Cultura
Responsabile in loco walter.zucconi@coopitafghanistan.org
Altri finanziatori -

Beneficiari

Beneficiari diretti: le autoritá nazionali coinvolte nel progetto, che sono il Ministero dell’Informazione e della Cultura e nello specifico il Dipartimento per la Preservazione e la Conservazione dei monumenti storici, e la Facoltá di Archeologia dell’Universitá di Herat. Beneficiari indiretti: la popolazione nel suo complesso, che può visitare i siti; il potenziale sviluppo economico che deriva dallo sviluppo dei siti stessi.

-
-

OOII

Status Completed
Tipo Contributions
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice -