Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Niger - Protezione e assistenza rifugiati maliani in Niger

Niger

Dati dell'iniziativa: 2013/

Costo totale dell'iniziativa

€ 1.000.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 1.000.000,0

Dati finanziari aggiornati al 10.11.2015

Status

Non disponibile

Niger


Luogo

Campi di Abala (che ospita oltre 11.000 persone), di Tabareybarey (circa 6.200 presenze) e di Mangaize (oltre 4.600 rifugiati).

Obiettivo principale

L’iniziativa si pone come obiettivo di fornire assistenza ai rifugiati provenienti dal Mali per il loro inserimento in campi di accoglienza con adeguate condizioni igienico-sanitarie e maggiori garanzie di sicurezza.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010094
Scopo Human rights
Settore I.5.a. Government & Civil Society-general, Total

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Governo nigerino
Responsabile in loco stefania.cametti@esteri.it
Altri finanziatori UNHCR

Beneficiari

Le stime attestano che il numero di rifugiati che hanno trovato ospitalità in Niger, ammonta a circa 50.000 persone distribuite in cinque prefetture: Abala (14.850), Tillia (10.250), Ouallam (8.950), Niamey (8.330), Ayorou (7.620). L’ondata di rifugiati è caratterizzata da due principali tipologie di individui, secondo le registrazioni effettuate da UNHCR: - rifugiati urbani: circa 7.000 persone (di diversa nazionalità); - rifugiati non stanziali: circa 43.000 persone (di nazionalità per o più maliana).

Il 50,0% dei beneficiari sono donne.
-
-
-