Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Iniziativa di emergenza in favore delle popolazioni colpite dalla crisi alimentare, con particolare riferimento ai gruppi vulnerab

Burkina Faso

Dati dell'iniziativa: 2014/2015

Costo totale dell'iniziativa

€ 1.000.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 1.000.000,0

Dati finanziari aggiornati al 10.11.2015

Status

90 Completato
90%

Burkina Faso


Luogo

Regione del Sahel (province dell’Oudalan, del Seno e del Soum)

Galleria foto

L’iniziativa di emergenza si basa su tre assi principali: la sicurezza alimentare, la protezione sociale e la salute ed è rivolta alle popolazioni della regione del Sahel (province dell’Oudalan, del Seno e del Soum). Questa regione è stata fortemente toccata dalla siccità del 2012 che ha portato ad un aggravamento delle già precarie condizioni di vita delle popolazioni. Il progetto è intervenuto aiutando direttamente 516 famiglie, mancanti del necessario per vivere, ed indirettamente alcune migliaia di famiglie che hanno visto migliorare la loro vita. Queste famiglie sono state aiutate sia fornendole del necessario (attrezzi e sementi) per coltivare, sia fornendole di un piccolo quantitativo di animali (pecore o capre) per ricostituire il loro bestiame. Sono state, inoltre, lavorati 470 ha di pascoli esauriti e sono stati realizzati o rimessi a nuovo una ventina di pozzi per acqua. Nell’ambito della salute sono state fatte oltre 1000 incontri con donne per lottare alla malnutrizione infantile, sono state distribuite farine infantili arricchite e latte di prima infanzia e sono stati resi maggiormente operanti 12 ambulatori di villaggio. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Rafforzare la resistenza delle comunità alle avversità attraverso il potenziamento delle produzioni agricole, il rinforzo del sistema sanitario e della lotta alla malnutrizione e l’introduzione di meccanismi di protezione delle popolazioni a rischio.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010096
Scopo Material relief assistance and services
Settore Risposta all'emergenza

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Enti locali
Responsabile in loco pasqualino.procacci@esteri.it
Altri finanziatori -

Beneficiari

Popolazioni vulnerabili della Regione del Sahel

Colpo di stato del 31 ottobre 2014 che ha provocato lo scioglimento di tutte le assemblee elettive ed un conseguente ritardo nei lavori di 2 mesi.

Rallentamento di alcune fasi di primaria importanza, quali l’approvazione dei lavori di riabilitazione dell’ambulatorio (CSPS) di Djibo per Bambini nel Deserto e la concertazione sociale per la realizzazione delle “strategie di lotta alla malnutrizione e per il contenimento dei conflitti”.

Azioni svolte

Si è dovuto attendere la piena operatività delle amministrazioni per poter procedere alle realizzazioni.

-