Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

C.P.S. Cura Prevenzione Sensibilizzazione: costruzione di un percorso di tutela dei minori con la comunità di Nyahururu.

Kenya

Costo totale dell'iniziativa

€ 91.254,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 91.254,0

Dati finanziari aggiornati al 11.11.2015

Status

50 Completato
50%

Kenya


Luogo

Kenya - Regioni di Laikipia e Nyandarua, Città Nyahururu e Kang'as.

Galleria foto

Obiettivo principale

1. Migliorate le condizioni di vita dei bambini in stato di bisogno 2. Favorito il reinserimento nella comunità dei bambini riabilitati nei Centri 3. Aumentata la partecipazione comunitaria nella tutela e nella promozione dei diritti dei bambini a Nyahururu 4. Aumentata la sensibilizzazione della comunità di Nyahururu sui diritti dei bambini e sulle azioni di promozione dei diritti a tutela dei bambini in stato di bisogno e vulnerabili

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010317
Scopo Social/welfare services
Settore Altre infrastrutture e servizi sociali

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Saint Martin - Catholic Social Apostolate
Responsabile in loco -
Altri finanziatori ISTITUTO PACE SVILUPPO INNOVAZIONE ACLI, ONG: 36686.0 Apporto Controparte: 113880.0

Beneficiari

Beneficiari diretti, individuati negli slum della città di Nyahururu e Kang’as, del progetto saranno: · 625 tra bambini e giovani di strada, bambini salvati o in stato di protezione e bambini potenzialmente vulnerabili; · 605 tra personale scolastico, genitori, tutor dei bambini e volontari (giovani ed adulti), appartenenti alla comunità degli slum di Nyahururu e Kang’as. I beneficiari indiretti saranno 5.000 tra giovani e adulti della comunità così caratterizzati: · 2000 bambini con età tra i 12 e i 14 anni nelle scuole dentro e fuori le aree degli slum dove i casi di abusi sono più frequenti; · 3000 adulti genitori dei bambini delle scuole primari contattati durante gli incontri scolastici, pubblici e parrocchiali.

-
-
-
-