Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI DETENZIONE NELLE PRIGIONI LIBANESI

Libano

Costo totale dell'iniziativa

€ 700.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 700.000,0

Dati finanziari aggiornati al 10.11.2015

Status

25 Completato
25%

Libano


Luogo

Roumieh, Baabda and Moubadara prisons

Obiettivo principale

1) Fornire servizi alimentari appropriati, inclusi la gestione e la sicurezza alimentare presso la cucina centrale di Roumieh, 2) Rinnovare la struttura dedicata alle persone con disturbi mentali “Casa Blu” e migliorare i servizi relativi e 3) Migliorare le condizioni di vita dei minori vulnerabili (Rifugiati siriani).

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010566
Scopo -
Settore -

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Ufficio delle Nazioni Unite per la droga e il crimine - UNODC -
Responsabile in loco gianandrea.sandri@esteri.it
Altri finanziatori -

Beneficiari

I diretti beneficiari dell’iniziativa saranno i detenuti (circa 3600) nella prigione centrale di Roumieh e delle altre prigioni che beneficeranno dei pasti prodotti nella cucina, i detenuti più vulnerabili che non godono di alcuna attenzione ne da parte del Governo né dagli organismi che operano nelle prigioni come i minori (Rifugiati Siriani) e i detenuti della “Casa Blu”, affetti da disturbi mentali.

-
-
-