Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

SUPPORTO ALLE STRUTTURE CHIRURGICHE PALESTINESI MEDIANTE L'UTILIZZO DI TECNICHE LAPAROSCOPICHE E MINI-INVASIVE A BASSO COSTO

Palestina

€ 814.270
Impegnati
€ 789.490
Erogati

Finanziatore

MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo

Esecutore

AISPO - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L A SOLIDARIETA' TRA I POPOLI AISPO - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L

Descrizione

Il progetto ha come obiettivi: Miglioramento delle condizioni di Health della popolazione palestinese della Cisgiordania mediante il potenziamento degli ospedali pubblici nelle loro capacità diagnostico- terapeutiche; Miglioramento qualitativo e quantitativo dell’offerta diagnostica e terapeutica nell’utilizzo di tecniche chirurgiche mini invasive e loro diffusione a strutture ospedaliere pubbliche (Jenin, Gerico e Beit Jala); introduzione negli ospedali pubblici di procedure laparoscopiche avanzate ed endoscopiche specialistiche. Il progetto é implementato da: Seconda Università di Napoli Dipartimento di Scienze Anestesiologiche, Chirurgiche e dell’Emergenza leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Erogati
2013 - € 53.170
2012 - € 111.500
2011 € 189.450 € 237.270
2010 € 237.270 -
2009 € 387.550 € 387.550

Dati del progetto

  • Data inizio prevista 26/07/2009
  • CRSID2010001639
  • Scopo Medical services
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type Official Development Assistance
  • Bi/Multilaterale Bilateral
  • Free Standing Technical Cooperation