Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Vite preziose. Progetto integrato per la restituzione della dignita alle donne afghane

Afghanistan

€ 1.499.855
Impegnati
€ 999.861
Erogati

Finanziatore

MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo

Esecutore

COSPE - COOPERAZIONE PER LO SVILUPP O DEI PAESI EMERGENTI

Descrizione

Il progetto "Vite Preziose", gestito dalla ONG italiana COSPE italiana in collaborazione con due ONG afghane (HAWCA e OPAWC) note per il loro impegno a favore dei diritti femminili, è costituito da tre componenti principali: 1) L'istituzione di un sistema di protezione e di difesa delle donne vittime di violenza in coordinamento con le istituzioni. Due centri di assistenza legale e socio-psicologica (CAL) per le donne sono stati aperti a Kabul e Herat, in quartieri centrali e quindi più accessibili alle vittime. Il progetto fornirà inoltre sostegno alla Casa Protetta (Shelter) gestita da HAWCA a Kabul, e lavorerà con i tavoli di coordinamento esistenti a livello nazionale e provinciale per promuovere la necessità di creare un meccanismo condiviso iper la comunicazione interistituzionale. 2) La mobilitazione degli studenti di legge e l'attivazione di comunità di base per l'eliminazione della violenza contro le donne. 3) La creazione di un Centro per le donne attive come spazio pubblico per facilitare i processi di auto-organizzazione tra le donne per la loro emancipazione sociale ed economica, la protezione e la difesa dei loro diritti. leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Erogati
2015 € 499.975 € 499.961
2014 € 499.980 € 499.900
2013 € 499.900 -

Dati del progetto

  • Data inizio prevista 18/12/2013
  • CRSID2013000268
  • Scopo Women's equality organisations and institutions
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type Official Development Assistance
  • Bi/Multilaterale Bilateral