Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

RISTRUTT. E POTENZ. SIST.ELETTRICO ALBANESE PER INTEGRAZ. SIST. BALCANI: POTENZ. CAPACITA' TRASMISSIONE E MIGL. CONTROLLO. FASE2 P

Albania

€ 16.535
Impegnati
€ 16.535
Erogati

Finanziatore

MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo

Esecutore

Public sector

Descrizione

L’iniziativa è suddivisa in due componenti programmatiche: APE1 e APE 2. APE 1"Aiuto ai Programmi Elettrici” ha visto un considerevole impegno della Cooperazione Italiana nel primo importante intervento di ristrutturazione del settore elettrico albanese dopo la crisi finanziaria del 1997-‘98. Grazie a questa componente sono stati forniti servizi ingegneristici, attrezzature di base, assistenza tecnica al top management dei due enti elettrici KESH e OST. Superata la fase d’emergenza, quando APE1 era già in fase avanzata, è stato avviato nel 2008 il “Programma di ristrutturazione e potenziamento del sistema elettrico albanese per la sua integrazione nel sistema dei Balcani - APE2". L’iniziativa ha l’obiettivo di adeguare agli standard europei l’intero sistema elettrico albanese aumentandone l’affidabilità e l’efficienza in vista della sua interconnessione con i Paesi limitrofi. Uno degli impegni richiesti dal processo di integrazione europea è, infatti, la gestione controllata e trasparente dell’energia in produzione e in vendita. Attraverso la realizzazione del Centro di Dispaccio e Telecontrollo - CDT - dell’energia, il cui completamento è previsto entro il 2015, e la fornitura del sistema Supervisory Control and Data Acquisition (SCADA), il sistema di gestione dell’energia albanese si allinea a quello dei paesi UE. Sempre nell'ambito del programma APE 2 è stata realizzata la Sottostazione di Tirana 2, impianto ad alto contenuto tecnologico che svolge funzioni d’elevazione/riduzione della tensione elettrica in modo da permettere la distribuzione di elettricità in modo continuo ed efficiente. Inoltre è stata completata la costruzione della linea Tirana – Elbasan, parte della connessione ad alta tensione albanese-montenegrina. Nell'ambito del Protocollo bilaterale di Cooperazione allo Sviluppo 2014-2016, siglato tra Italia e Albania nel dicembre 2014, è stato concordato l' utilizzo del residuo di oltre 16 milioni di Euro dal Programma APE2 per interventi ad integrazione di quanto già realizzato. leggi tutto chiudi

Tipologia di aiuto Interventi sul progetto
Anno Impegnati Erogati
2007 € 2.129 -
2007 - € 2.129
2006 € 14.406 € 14.406

Dati del progetto

  • CRSID2006000098z
  • Scopo Electrical transmission/distribution
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA Grants
  • Bi/Multilaterale Bilateral
  • Free Standing Technical Cooperation
  • Progetto di investimento